Gastroenterologia

Gastroenterologia​

La gastroenterologia si occupa dello studio e della terapia delle malattie del tratto gastrointestinale e del suo rapporto con l’alimentazione.
Pertanto, la gastroenterologia studia le patologie a carico dell’esofago, dello stomaco, del fegato e delle vie biliari, del pancreas, dell’ intestino tenue, del colon, del retto e anche il microbiota intestinale insieme a tutte le interazioni che questi organi hanno con altri organi. La gastroenterologia si avvale anche di una parte molto tecnica e pratica che e’ l’endoscopia: essa può essere sia di supporto alla diagnosi sia terapeutica.

Cosa possiamo fare per te

I nostri Specialisti

Dott. DE LIO Antonio

Gastroenterologo

  • Tirocinio pratico ospedaliero Medicina Interna P.O CETRARO 01/10/1978-31/03/1979
  • Medico di Medicina generale dal 1979 ad agosto 1988; Assistente di Medicina Interna Casa di cura SPINELLI, convenzionata con il S.S.N.
  • Dirigente medico di I livello Div. Medicina interna P.O.Praia a mare
  • Responsabile del M.O. di Gastroenterologia ed endoscopia dal 1994
  • Responsabile della U.O.S di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva dal 2007

Dott. SCALDAFERRI Franco

Gastroenterologo

 FRANCO SCALDAFERRI, Nato a Maratea (PZ) il 6 Marzo 1980 

IMPACT FACTOR TOTALE oltre 280 punti, Citazioni totali  oltre 3000 (SCOPUS), oltre 7000 (Scholar),
H-INDEX TUTTE LE PUBBLICAZIONI 34 (SCOPUS),  41 (sec Google Schoolar), 25 (WOS), ORCID iconhttps://orcid.org/0000-0001-8334-7541

Nato a Maratea (PZ) il 6 Marzo 1980, si laurea in Medicna e Chirurgia nel 2005 presso “Università Cattolica del Sacro Cuore”, Facoltà di Medicina e Chirurgia “A. Gemelli” riportando una votazione di 110 e lode su 110, si specializza in Gastroenterologia nell’Ottobre 2009 e consegue il dottorato di ricerca nel 2013 presso l’Università Cattolica – Fondazione Policlinico A. Gemelli IRCCS sotto la supervisione del Prof. Antonio Gasbarrini. 

Attualmente ricopre la posizione di ricercatore universitario presso il dipartimento universitario di “Medicina e Chirurgia Traslazionale” e di dirigente medico presso l’unità CEMAD (direttore della UOS MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI), dove è dedicato prevalentemente alla gestione dell’ambulatorio specialistico delle malattie infiammatorie croniche intestinali. La sua attività clinica comprende lo sviluppo di nuovi approcci farmacologici e non alle malattie infiammatorie, il microbiota intestinale, l’endoscopia digestiva ed altri aspetti di medicina traslazionale.

Sin dalla scuola medica si è impegnato nella ricerca sulla patogenesi delle malattie infiammatorie croniche dell’intestino, ottenendo rilevanti pubblicazioni nonché comunicazioni orali e posters a congressi nazionali e internazionali. Durante il periodo della specializzazione, ha ottenuto una Fellowship di ricerca presso la Cleveland clinic Foundation, presso Cleveland, OHIO – USA, sotto la supervisione del prof. Claudio Fiocchi, dove ha risieduto per 18 mesi. Principale interesse di tale fellowship è stata la ricerca su nuovi meccanismi di infiammazione cronica intestinale riguardanti il ruolo di endotelio e fibroblasti intestinali nella risposta a prodotti batterici e nella modulazione della funzione delle cellule T regolatorie in corso di IBD. 

È membro di varie società scientifiche italiane e internazionali tra cui SIGE, dal 2006 (ID 1537), ECCO (Young European Cronh’s and colitis organization dal 2007), SIMI, IgIBD.
Nel 2007 è stato insignito del Premio Giovani Ricercatori SIGE e della Menzione d’onore, Premio Prof. Petito Petrone, Pignola (PZ), Italy.

Partecipa attivamente a diversi progetti di ricerca nazionali e internazionali, trai quali Horizon FETOPEN-2018-2020 e anche il Giovani Ricercatori 2016 di cui è coordinatore nazionale.
È stato rappresentante alla ECCO, nella sezione YECCO dal 2011 al 2014 e Presidente della Società Scientifica “AGGEI (giovani gastroenterologi) dal 2015 al 2021.
È stato nominato membro del “gastroenterology drafting group” dell’EMA, nella veste di observer nel 2015. È peer-reviewer per giornali internazionali, per lo più di tematiche gastroenterologiche.
Ha in attivo collaborazioni scientifiche sulla patogenesi della IBD, immunità innata e adattativa, cancro del colon, microbiota intestinali e sua modulazione.

Professore aggregato di gastroenterologia presso Università Cattolica, Direttore di UOS MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI, presso CEMAD della fondazione policlinico gemelli.

Per info e prenotazioni: 0973 1950506

Per info e prenotazioni:
0973 1950506